Siamo altro – II di Quaresima

Erano rimasti tramortiti. Interpellati da Gesù su cosa pensassero di lui, i discepoli avevano abbozzato una risposta vera – il Cristo – ma non sapevano cosa significasse realmente un tale appellativo e la relativa missione. Aveva poi raccontato loro in che modo egli sarebbe stato il Cristo: lo attendeva, infatti, una prospettiva di sofferenza e…

Oltre le barriere – Sabato I di Quaresima

La vita di ognuno di noi resta sempre un dono di cui benedire il Signore. Attraverso di essa ci è stata fatta la grazia di intessere relazioni, concepire progetti, generare altra vita. La liturgia di questo sabato, mentre ci ricorda una identità ci svela il modo in cui esprimerla. La nostra non è una identità…

Simone di Cirene: la vocazione ad actum

Ho provato a intrufolarmi tra la folla che segue quello strano spettacolo lungo la via del Calvario. Ad essere condannato, non uno dei soliti malfattori ma uno che, al dire dello stesso Pilato, non aveva fatto nulla di male. Ad un tratto m’accorgo che Gesù non ce la fa: cade stremato a terra. A pesare…

Prima l’altro – Venerdì I di Quaresima

Secondo il nostro modo di vedere le cose sarebbe già una grande cosa se riuscissimo ad assaporare il ravvedimento di chi ha sbagliato. E, tuttavia, secondo il vangelo, questo non basta. Non basta restare spettatori compiaciuti di un eventuale percorso di conversione intrapreso da chi ha compiuto il male. Non basta riaccogliere chi ci ha…

A scuola di attenzione – Giovedì I di Quaresima

Andare a scuola di attenzione e di fiducia: ecco cos’è la preghiera. Attenzione nei confronti di tutto ciò che il Padre ha affidato alla nostra cura e alla nostra responsabilità, fiducia nel sapere che nella partita della vita, il primo a mettersi in gioco è proprio il Padre, il quale supera di gran lunga quello…

Il chiaroscuro – II di Quaresima

A tema, quest’oggi, il chiaroscuro, quella dimensione dell’esistenza in cui facciamo fatica a districarci presi come siamo dalla difficoltà a tenere insieme il chiaro e lo scuro, la luce e la tenebra, appunto. Le avvertiamo come dimensioni tra loro contrastanti. E per questo ci attraversa non di rado il desiderio ingannevole di una fede che…

Segni non riconosciuti – Mercoledì I di Quaresima

Ci rilegge di buon grado l’atteggiamento degli interlocutori di Gesù alla perenne ricerca di segni così da poter finalmente riconoscere in lui il Figlio di Dio. Ci appartiene, non poche volte, l’atteggiamento di chi pretende credenziali per essere finalmente costretto all’evidenza che ciò che il Signore chiede sia degno di fiducia. Ci accade sovente di…

Abbà – Martedì I di Quaresima

Dopo essere stati messi in guardia dal Signore Gesù circa il rischio dell’ostentazione nella nostra vita, oggi siamo condotti nel cuore della vita cristiana. Lo specifico della vita cristiana è una preghiera e non anzitutto una dottrina. Pregare è vivere secondo il vangelo. La lieta notizia per noi è che la preghiera è relazione. Il…

Al centro l’amore – Lunedì I di Quaresima

Un vangelo laico, si direbbe, quello odierno. Nulla di confessionale o di religioso, immediatamente. Tutto dal versante dell’uomo, della vita, delle relazioni intrattenute, sembrerebbe. E paradossalmente, proprio perché tutto dal versante dell’uomo, anche tutto dal versante di Dio. Il senso della vita, in quello che siamo stati capaci di condividere con fratelli e sorelle in…

Le ragioni della scelta – I Domenica di Quaresima

C’è uomo e uomo e c’è modo e modo di affrontare l’esistenza. Questo ci annuncia oggi l’evangelista Lc il quale, proprio prima dell’episodio delle tentazioni ha narrato la lunga genealogia di Gesù che lo fa risalire al primo uomo, Adamo. Il primo uomo, pieno di sé, preferì perseguire la strada dell’affrancamento da Dio e dai…