Fiducia, fedeltà e rischio – Sabato XXI del T.O.

Dio si fida e perciò si affida, all’uomo, a questo uomo che sono io, secondo la mia capacità. E la prova della fiducia risiede proprio nello starsene lontano: partì… Dio si fida, non ha paura e perciò si sente ben rappresentato da quest’uomo che sono io. L’uomo – ha detto qualcuno – il rischio di…

Se così è Dio – XXII del T.O.

Se così è Dio… Una lettura superficiale di questo brano evangelico rischia di coglierlo come una sorta di galateo relazionale. E, invece, è uno di quei brani che solleva la questione su Dio. È di Dio, infatti, che sta parlando, del suo stile, delle sue scelte, di ciò che gli sta a cuore. Il Dio…

Ahimè – Lunedì XXI del T.O.

Questo giorno si apre con il dono di una Parola tra le più dure di tutto il Vangelo che nondimeno vogliamo accogliere come il cibo per oggi: Guai a voi… Cosa c’è dietro questa Parola? Non si tratta di una minaccia ma dell’ennesimo appello accorato del Signore. Tale parola, infatti, esprime il dolore di Gesù…

Sulla soglia – XXI domenica del T.O.

Ci è capitato senz’altro, almeno una volta nella vita, di chiederci che senso abbia vivere in un certo modo, professare una certa fede, tenere a determinati valori. Della serie: ma io, poi, in Paradiso ci andrò? Io mi salverò? Che senso avrà avuto la preghiera, la frequentazione assidua alla celebrazione? E di solito abbiamo sempre…

Il gigante buono – Marco Del Pomo

A TRE ANNI DALLA SUA SCOMPARSA… PER NON DIMENTICARE La bandiera ammainata della nostra stazione dei Carabinieri, il capo chino di tutti noi, il silenzio rotto soltanto dal rumore delle moto degli amici, dicono la gravità dell’ora presenta. 18 anni. 18 anni appena. La vita di Marco è stata strappata repentinamente e barbaramente in un…

Come i bambini – Sabato XIX del T.O.

Per entrare nel regno di Dio è necessario che accada esattamente l’opposto di quello che deve accadere per entrare nell’esperienza di un adulto. Infatti, se per diventare adulti è necessario tagliare con il mondo infantile, per accedere al regno è necessario riprendere a frequentarlo. Nelle cose che riguardano Dio, l’infanzia è posta come termine della…

Ubi fides ibi libertas – XX domenica del T.O.

“Mi hai sedotto, Signore, ed io mi sono lasciato sedurre”: sono le parole con cui il profeta Geremia rilegge il suo rapporto con il Signore. Sono le parole con cui è possibile rileggere la vita cristiana; sono le uniche che danno senso a quella differenza che i cristiani sono chiamati ad esprimere là dove tutti…