Passi da condividere – Lunedì XIII del T.O.

Mi sembra davvero non casuale questa Parola consegnata a noi oggi. Come non rileggere in quel “vedendo folla attorno a sé”, i nostri mille impegni, le nostre molteplici occupazioni? Eppure, proprio in un frangente come questo, l’ordine è perentorio: quello di “passare all’altra riva”. C’è una traversata – quella più difficile – da compiere verso…

Le pantofole o Gerusalemme – XIII domenica del T.O.

Quando il Vangelo racconta la chiamata dei Dodici (cfr. Mc), subito precisa: “chiamò a sé quelli che egli volle”, quelli, cioè, che portava nel cuore. Anche se le circostanze della chiamata furono diverse per ognuno di loro, si trattava, comunque, di uomini non improvvisati, gente che in qualche modo era stata scelta tra tanti. Tra…

Le dimensioni dell’amore – Sacro Cuore di Gesù

Se vogliamo sapere che cos’è l’amore, dobbiamo inginocchiarci ai piedi della croce. È proprio lì che ci chiede di sostare questa solennità del Sacro Cuore di Gesù. Lì, contempliamo le dimensioni dell’amore di Cristo. Anzitutto l’altezza. Guardando alla croce sulla quale egli è stato innalzato, contempliamo l’altezza del suo amore per noi: è l’amore fino…

Lavori in corso – Mercoledì XII del T.O.

‘Dai loro frutti dunque li riconoscerete…’ Non dare nulla per scontato e non fermarsi a una lettura superficiale e pregiudiziale che, talvolta, può essere declinata come incapacità a sperare su noi stessi e sugli altri, arrivando a concludere che la nostra e la loro vita sia come una strada senza uscita. Il ritardo nella produzione…

Impegnati ma non preoccupati – Sabato XI del T.O.

Chi non ha sognato un tempo e un luogo in cui finalmente deporre ogni ansia e ogni preoccupazione, un tempo e un luogo in cui finalmente essere spensierati sapendo che qualcuno provvede al cibo, al vestito, al presente, al futuro? Non è forse quello che talvolta invidiamo di qualcuno che riesce a dormire sonni tranquilli?…

Il tesoro e il cuore – Venerdì XI del T.O.

Imparare a guardare le cose nella giusta luce. Non rendersi schiavi di nulla e di nessuno. Il nostro cuore è spesso attraversato da una profonda illusione: credere che la vita dipenda da ciò che si è riusciti a mettere da parte per se stessi. C’è una sorta di avidità insaziabile che si traduce come non…

Quando manca il pane – SS. Corpo e Sangue

Appartiene a tutti il bisogno di lasciare traccia del nostro passaggio sulla terra; ci attraversa non poche volte il pensiero di far sì che la nostra memoria non vada perduta e il nostro nome sia ricordato. E in genere si va alla ricerca di qualcosa di tangibile, evidente, immediatamente riconoscibile: qualcosa che porti la nostra…

Divenire capaci – SS. Trinità

Se pretendessimo trovare nella Scrittura definizioni chiare e distinte circa l’identità stessa di Dio, probabilmente resteremmo delusi. La Scrittura, infatti, più che restituirci in modo puntuale la sua identità, ci narra di cosa e di come Dio opera così da entrare noi stessi nella medesima esperienza narrata e poter dire da noi chi egli è….

Un uomo evangelico – Sant’Antonio di Padova

Si è concordi nell’attestare che la figura di sant’Antonio sia tra le più conosciute e le più amate. Rare sono le chiese nelle quali non sia custodita una sua immagine. A cosa è dovuta la popolarità di questa figura lontana da noi circa otto secoli? Di certo un grande ruolo lo gioca la sua forte…

Cosa viene prima – Giovedì X del T.O.

Secondo il nostro modo di vedere  sarebbe già una grande cosa se riuscissimo ad assaporare il ravvedimento di chi ha sbagliato. E, tuttavia, secondo il vangelo, questo non basta. Non basta restare spettatori compiaciuti di un eventuale percorso di conversione intrapreso da chi ha compiuto il male. Non basta riaccogliere chi ci ha fatto del…