Incapaci di vedere – Mercoledì VI del T.O.

“Avete occhi e non vedete? Avete orecchi e non udite?… Non capite ancora?”. Terminava così il brano evangelico di ieri. Perché i discepoli non riescono a capire? Perché non sanno cosa significa vedere. Conoscono per esperienza cosa vuol dire sbattere dolorosamente contro la realtà. Ecco allora la necessità che qualcuno li conduca a Gesù proprio…

Quando Gesù non basta – Martedì VI del T.O.

Quando Gesù non basta… Era appena accaduto con i farisei i quali pretendevano un segno ulteriore che accreditasse Gesù ai loro occhi. C’è un discutere che non è finalizzato a comprendere ma scade nella mormorazione. Ora la cosa si ripete con i discepoli. Il loro cuore fa esperienza di una mancanza di fiducia perché in…

Partenze da decifrare – Lunedì VI del T.O.

Ci appartiene non poche volte l’atteggiamento di chi pretende credenziali per essere finalmente costretto all’evidenza che ciò che il Signore chiede è degno di fiducia. Ci accade sovente di andare alla ricerca di segnali grazie ai quali convincerci che davvero vale la pena avere a che fare con Dio: quando Dio, finalmente, è circoscrivibile all’interno…

La nostra consistenza – VI del T.O.

Davanti a noi si dischiude ancora una volta il mistero dell’incarnazione: non siamo noi ad andare incontro al Signore ma è lui che discende verso di noi, là dove siamo. Il dono della sua presenza non è solo per alcuni ma per i dodici, per i discepoli e per la gran moltitudine di popolo. A…

Condividere – Sabato V del T.O.

La pagina evangelica è una vera e propria sfida per noi, attraversati dagli interrogativi che forse più volte rimbalzano nel profondo del nostro cuore: come essere pane, come essere balsamo per le tante ferite dei nostri giorni? L’annuncio evangelico di oggi, ci viene in aiuto, descrivendo accuratamente quale potrebbe essere la soluzione più ovvia, ossia…

Apriti – Venerdì V del T.O.

Pagina di chiesa quella odierna: una pagina in cui ci è narrato ciò che una comunità di fratelli e sorelle è in grado di inventare là dove percepisce che la situazione di un uomo gli sta a cuore. I care, amava ripetere don Milani. Una comunità che pur riconoscendo di non essere in grado di…

Quando l’amore è vero

Quando l’amore è vero, l’altro è sempre riconosciuto come dono da accogliere e da custodire con riconoscenza e premura. Quando l’amore è vero, l’altro non è mai riducibile a oggetto ma persona dinanzi alla quale stare con rispetto e attenzione. Quando l’amore è vero, non teme mai di compiere il primo passo. Quando l’amore è…

Degni di fiducia – Ss. Cirillo e Metodio

Una pagina che ha un fascino unico, quella consegnata a noi in questa liturgia. Sa di inizi, di attese, di speranze, di germogli, di nuove possibilità, di vita che pulsa. Pagina che delinea i tratti della nostra identità e della nostra azione. Pagina che fa intravedere e sognare una comunità cristiana agile, pronta, non arroccata,…

In cammino – VI del T.O.

Avevamo risuonato positivamente per le parole di grazia che erano uscite dalla bocca di Gesù nella sinagoga di Nazaret e con Pietro abbiamo creduto alla grazia, alla forza di quelle parole al punto da osare pur dopo una notte di fatica inutile. E lo abbiamo seguito, prestando ascolto al suo invito a non temere. Ora…

Il nostro quadro clinico – Mercoledì V del T.O.

Ne avessimo la possibilità, vorremmo entrare nel cuore stesso del Signore e sentire tutta l’amarezza sperimentata di fronte all’ottusità dei discepoli i quali, proprio come la folla, mancano di sapienza e persino di buon senso. “Così neanche voi siete capaci di comprendere?”: sembrano le parole di resa di chi ha puntato tanto su qualcuno e…