Dio getta semi – Venerdì III T.O.

Un vero e proprio momento di crisi nel ministero di Gesù. Poco prima del discorso in parabole, Mc aveva riferito l’atteggiamento ostile degli scribi nei confronti di Gesù: essi avevano affermato che il suo agire era di provenienza diabolica. Egli non trova credito neppure tra i suoi familiari per i quali è fuori di sé…

Chi sono io? – Giovedì III del T.O.

La luce vera che è il Figlio di Dio, quella che illumina ogni uomo, quando ha scelto di assumere la nostra umanità ha chiesto a me, a ciascuno di noi, di essere il candelabro da cui risplendere. Quale dono! Quale fiducia! Mio compito quello di portare alla luce aspetti e zone che hanno bisogno continuamente…

Prigionieri della diffidenza – IV del T.O.

Li aveva sconvolti. Mc dirà addirittura che li aveva scandalizzati. Come dargli torto del resto? La pretesa era davvero fuori luogo: lui, che fino a qualche giorno prima aveva vissuto in mezzo a loro, era il Messia? Da non credere. Appunto. E poi quel suo modo di parlare. Davvero sovversivo e provocatorio, non comune. Aveva…

Lo spreco di Dio – Mercoledì III del T.O.

“Il seminatore uscì a seminare”. È una espressione semplice e meravigliosa, che da sola racchiude una grande rivelazione sul nostro Dio che sceglie di seminare la parola. Mi pare un’espressione piena di promesse. Quel seme è profezia di nuove possibilità. Ci viene annunciato un Dio seminatore infaticabile, un Dio ostinato nella fiducia, che esce continuamente…

Nuovi legami – Martedì III del T.O.

Strana la domanda di Gesù. Davvero non sapeva chi fosse sua madre? E i suoi parenti? Se Gesù pone questa domanda che può sembrare peregrina, evidentemente vuole introdurci in un diverso modo di guardare le cose. Esistono, infatti, dei legami, che vanno oltre quelli del sangue. Ma andiamo con ordine. Gesù ne viene da una…

Chiusura ostinata – Lunedì III del T.O.

Venne fra la sua gente ma i suoi non l’hanno accolto. Il prologo del vangelo di Gv racchiude in questa brevissima espressione il mistero del rifiuto del Cristo di Dio. Accostiamo la parola del Vangelo con l’atteggiamento di chi si chiede se per caso le cose non si ripetano nella nostra esistenza. Attorno a Gesù,…

Finalmente – III del T.O.

“Finalmente”. Credo sia stata questa l’espressione affiorata sulle labbra di coloro che quel sabato, tanto simile eppure così diverso dagli altri, avevano raggiunto la sinagoga. Sulle labbra dell’unico che poteva vantare di essere il figlio di Dio, non parole di vendetta ma la lingua della misericordia, la sola in grado di restituire all’uomo l’identità perduta,…

L’uomo è sempre pronto – Ss. Timoteo e Tito

Dovette captare lo smarrimento di quella folla che lo inseguiva, se Gesù sentì il bisogno di coinvolgere i suoi discepoli in una missione che aveva come unico scopo quello di permettere a tutti di non essere folla ma uomini e donne con interrogativi e attese degni di essere ascoltati. Aveva coinvolto i settantadue discepoli perché…

Il viaggio del cuore – Conversione di S. Paolo

All’inizio della vocazione/rivelazione di Paolo l’incontro personale con Gesù Cristo. Una figura che si è fatta improvvisamente presente, quel giorno sulla via di Damasco, quasi un’irruzione che lo aveva disarcionato fino a prendere ogni giorno di più possesso della sua stessa vita. Una seduzione che gli aveva cambiato l’esistenza, il tesoro per il quale valeva…