Camminare e custodire – Maria Madre di Dio

Un nuovo anno davanti a noi. Forse crediamo che esso sia soltanto il frutto di una cronologia convenzionale in cui tutto passa e sfugge inesorabilmente alla nostra presa. Il mistero dell’Incarnazione, tuttavia, ci dice che proprio lo scorrere del tempo non è soltanto il debito che paghiamo al Kronos che tutto divora. Esso è piuttosto…

Eterno è il suo amore per noi – Messa di fine anno

È l’ultimo giorno dell’anno. Come il popolo d’Israele dopo aver riportato una vittoria o dopo aver scampato un pericolo, ci ritroviamo (stasera) a riconsiderare l’anno che ci lasciamo alle spalle non con l’atteggiamento di chi smarca i giorni perché non vede l’ora che tutto passi, ma con il cuore di chi in tutto riconosce un…

Genitori si diventa – S. Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe

È proprio vero: genitori si diventa. E la cosa vale anche per Maria e Giuseppe sebbene siano Maria e Giuseppe, appunto. Abbiamo sempre accostato il brano di Lc come il racconto dello smarrimento di Gesù fra i dottori nel tempio ma, a voler essere più precisi, ad essere smarriti sono Maria e Giuseppe. Immagino lo…

Creature di desiderio – 29 dicembre

Simeone e Anna, pur essendo carichi di anni, sono riusciti a rimanere giovani. Tutta la loro esistenza si dipana sul filo dell’attesa e della speranza. Aspettare, infatti, significa sperare. E’ possibile aspettare quando si spera. E, viceversa, la speranza si manifesta nella disposizione dell’attesa. E io che cosa attendo ancora? Attendo, piuttosto? Gli anni che…

In cammino – S. Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe

Quando sono i figli a metterti in viaggio… Dopo aver contemplato nel Natale il Dio fatto carne, la sosta, quest’oggi, è a Gerusalemme, là dove è ambientata una strana vicenda che vede protagonisti Gesù, Maria e Giuseppe. Se Lc non l’avesse raccontata avremmo faticato a credere che potesse essere accaduta. Il racconto di Lc, infatti,…

Qual è la tua greppia? – Natale del Signore

Chissà come sarà stata quella notte! I pastori che vegliavano il gregge furono circondati di una luce ineguagliabile tanto che avranno avuto bisogno di stropicciarsi gli occhi perché ciò di cui erano stati resi partecipi aveva dell’inverosimile. Come poteva posarsi su di loro la gloria del Signore, quella che abitualmente riempiva il tempio santo di…

La Vita che mette in cammino – IV di Avvento

Quando l’angelo Gabriele annuncerà a Giuseppe cosa è accaduto in Maria, userà un’espressione che vorrei tanto fosse la lettura dell’esistenza di ognuno di noi: “Ciò che è operato in lei viene dallo Spirito Santo”. Ciò che è operato in me viene dallo Spirito Santo, non dal capriccio, non dal tornaconto, no, dallo Spirito Santo. Quale…

Fedeltà alla propria storia – 22 dicembre

Due donne, Anna (la madre di Samuele) e Maria, in questa liturgia del 22 dicembre, prima ancora che delle parole, consegnano a noi uno stile, quello di chi impara a guardare la propria storia e quella dell’intera umanità come una storia di salvezza. Mentre ci insegnano a fare memoria di un Dio il cui sguardo…

L’arte dello stupore – IV di Avvento

A pochi giorni dal Natale, la liturgia ci aiuta a mettere a fuoco con quale atteggiamento siamo invitati a celebrare il mistero dell’Incarnazione. L’incontro tra Maria ed Elisabetta in quella casa di Ayn Karim, è un’icona di come vivere questo Natale ormai alle porte. Due donne, segno per eccellenza dell’impossibilità umana (una, vergine, l’altra, sterile),…

Non osi separare l’uomo ciò che Dio ha congiunto – 17 dicembre

La liturgia fissa quest’oggi un appuntamento: l’appuntamento con un Dio che arruola persone di ogni risma a preparare la strada della vita umana di suo Figlio. L’appuntamento è con un Dio che riscatta la storia di tanti, uomini e donne, che anche inconsapevolmente hanno vissuto e agito per realizzare la nascita del Dio-con-noi. L’appuntamento è…