Camminare e custodire – Maria Madre di Dio

Un nuovo anno davanti a noi. Forse crediamo che esso sia soltanto il frutto di una cronologia convenzionale in cui tutto passa e sfugge inesorabilmente alla nostra presa. Il mistero dell’Incarnazione, tuttavia, ci dice che proprio lo scorrere del tempo non è soltanto il debito che paghiamo al Kronos che tutto divora. Esso è piuttosto…

Eterno è il suo amore per noi – Messa di fine anno

È l’ultimo giorno dell’anno. Come il popolo d’Israele dopo aver riportato una vittoria o dopo aver scampato un pericolo, ci ritroviamo (stasera) a riconsiderare l’anno che ci lasciamo alle spalle non con l’atteggiamento di chi smarca i giorni perché non vede l’ora che tutto passi, ma con il cuore di chi in tutto riconosce un…

Genitori si diventa – S. Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe

È proprio vero: genitori si diventa. E la cosa vale anche per Maria e Giuseppe sebbene siano Maria e Giuseppe, appunto. Abbiamo sempre accostato il brano di Lc come il racconto dello smarrimento di Gesù fra i dottori nel tempio ma, a voler essere più precisi, ad essere smarriti sono Maria e Giuseppe. Immagino lo…

Creature di desiderio – 29 dicembre

Simeone e Anna, pur essendo carichi di anni, sono riusciti a rimanere giovani. Tutta la loro esistenza si dipana sul filo dell’attesa e della speranza. Aspettare, infatti, significa sperare. E’ possibile aspettare quando si spera. E, viceversa, la speranza si manifesta nella disposizione dell’attesa. E io che cosa attendo ancora? Attendo, piuttosto? Gli anni che…

Ss. Innocenti – 28 dicembre

I giorni appena successivi al Natale mettono a fuoco quello che san Giovanni ha cantato nel suo prologo: “Veniva nel mondo la luce vera, quella che illumina ogni uomo, ma le tenebre non l’hanno accolta”. Non è scontato e non è indolore, nella vita di ognuno di noi, far sì che la tenebra ceda il…

Il maschile e il femminile della sequela – San Giovanni Evangelista

‘…e vide e credette…’ La memoria di san Giovanni evangelista è occasione per mettere a fuoco i tratti della sequela così come è impersonata dai generi maschili e femminili dei discepoli stessi. Giovanni, attraverso l’incontro di Gesù con alcuni personaggi del suo vangelo, ci presenta due forme di sequela: una al maschile e una al…

In cammino – S. Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe

Quando sono i figli a metterti in viaggio… Dopo aver contemplato nel Natale il Dio fatto carne, la sosta, quest’oggi, è a Gerusalemme, là dove è ambientata una strana vicenda che vede protagonisti Gesù, Maria e Giuseppe. Se Lc non l’avesse raccontata avremmo faticato a credere che potesse essere accaduta. Il racconto di Lc, infatti,…

Come il Maestro – S. Stefano protomartire

Proprio a ridosso del Natale, la Chiesa ci fa celebrare alcune feste di santi che in qualche modo attestano che cosa ha rappresentato per loro il fatto che Dio sia sceso sulla terra assumendo la nostra condizione umana. A rileggere il vangelo, non univoca è la risposta di coloro ai quali viene recato l’annuncio del…

Qual è la tua greppia? – Natale del Signore

Chissà come sarà stata quella notte! I pastori che vegliavano il gregge furono circondati di una luce ineguagliabile tanto che avranno avuto bisogno di stropicciarsi gli occhi perché ciò di cui erano stati resi partecipi aveva dell’inverosimile. Come poteva posarsi su di loro la gloria del Signore, quella che abitualmente riempiva il tempio santo di…

La Vita che mette in cammino – IV di Avvento

Quando l’angelo Gabriele annuncerà a Giuseppe cosa è accaduto in Maria, userà un’espressione che vorrei tanto fosse la lettura dell’esistenza di ognuno di noi: “Ciò che è operato in lei viene dallo Spirito Santo”. Ciò che è operato in me viene dallo Spirito Santo, non dal capriccio, non dal tornaconto, no, dallo Spirito Santo. Quale…