Farsi piccoli – Lunedì XXVI del T.O.

Dei veri irriducibili i discepoli, sempre pronti a stabilire graduatorie, primati, posti di onore e, per giunta, nei momenti più impensati. Lc dirà che Gesù aveva appena parlato del suo andare a Gerusalemme e lì essere riprovato dal potere costituito ed essi non trovano di meglio che ritrovarsi a discutere chi di loro fosse più…

Oltre l’esclusiva – XXVI domenica del T.O.

Mentre si fa sempre più affrettato il cammino di Gesù verso l’ora del compimento a Gerusalemme, altrettanto più vivo è il suo desiderio che i discepoli non conoscano inciampi lungo la strada della loro sequela. Tanti, infatti, sono gli ostacoli che spesso rallentano il passo, facendo perdere di vista il senso dello star dietro il…

Il tempo benedetto – Esequie Ginetta Vecchione in Aprea

Ieri pomeriggio, verso le ore 15, il Signore ha ripetuto a Ginetta le parole che il vangelo riporta a proposito del servo trovato fedele: “Vieni, serva buona e fedele, entra nella gioia del tuo Signore”. La pasqua di Ginetta si è compiuta dopo una lunga settimana di passione durata più di un mese e mezzo….

In guardia dal restringimento – XXVI del T.O.

Mi infonde un grande senso di fiducia – segno che continuamente Dio provvede all’uomo il cibo necessario – ritrovare pagine della Scrittura che sembrano fatte apposta per la situazione che stiamo attraversando non solo in ambito ecclesiale ma anche su scala mondiale. In guardia dal restringimento. Così potremmo riassumere il ricco messaggio della Parola di…

Amore inventivo – San Vincenzo de Paoli

Sento questa memoria liturgica come una celebrazione della speranza, quella di poter intraprendere anche noi un cammino nuovo alla sequela del Signore Gesù e del suo Vangelo. Una scuola alquanto singolare quella di Vincenzo de’ Paoli. Ciò che apprendiamo anzitutto alla sua scuola è che santi non si nasce. Santi si diventa attraverso un più…

Chi è dunque costui? – Giovedì XXV del T.O.

Chi è dunque costui? È la domanda che affiora da ogni incontro che il vangelo riporta. Se la pongono i discepoli quando sono confrontati con alcuni tratti del loro maestro che sfuggono immediatamente alla loro comprensione. Se la pone la folla quando si trova beneficiaria di gesti che risanano ferite e soddisfano la fame o…

Dio ha fiducia in te – Mercoledì XXV del T.O.

La fiducia del nostro Dio. Mi pare ci parli anzitutto di questo il brano evangelico di questo mercoledì. Ci parla di un vangelo consegnato a mani fragili come le nostre: Gesù continua a fidarsi di noi, pazientemente e quasi follemente, mettendo nelle nostre mani quanto ha ricevuto dal Padre, la sua parola, il suo perdono,…