Oltre il permesso/proibito – Venerdì XV del T.O.

È facile ridurre l’esistere a criteri come permesso/proibito. Molto più difficile discernere ciò che è necessario compiere in una determinata circostanza senza restare irretiti nelle maglie asfittiche di una norma che mette a repentaglio lo stesso esistere perché osservata come fine a se stessa. È facile stare nella vita commentando, osservando, usando addirittura la nostra…

La forza della mitezza – Giovedì XV del T.O.

In cosa consiste la mitezza? Nel lasciar essere l’altro quello che è (N. Bobbio). Ritornano qui le parole che Francesco scriverà nella “Lettera ad un Ministro”: “… e non pretendere che gli altri siano cristiani migliori”, dove per “altri” si intende coloro che gli procurano ostacoli e percosse. Diceva ai frati: “La pace che annunziate…

Piccoli – Mercoledì della XV del T.O.

La Parola di questo giorno ci mostra la paradossalità del regno di Dio, perché sconvolge i criteri di giudizio degli uomini. Il vero potere del regno di Dio è l’esaltazione degli umili. “Ai piccoli il Padre ha rivelato il suo mistero, nascondendolo ai sapienti e agli intelligenti”. Quand’è che Gesù pronuncia queste parole, secondo Matteo?…

In guardia dalla supponenza – Martedì XV del T.O.

In guardia dalla supponenza… La supponenza è quell’atteggiamento di altezzosità ed arroganza che porta a sentirsi arrivati e perciò superiori agli altri. Era quanto il Signore Gesù aveva registrato dopo l’invio in missione dei settantadue discepoli. Ad aver aderito all’annuncio del Vangelo erano stati i piccoli, gli ultimi, i poveri, mentre aveva registrato un rigido…