Oltre l’esclusiva – Mercoledì VII del T.O.

Mentre si fa sempre più affrettato il cammino di Gesù verso l’ora del compimento a Gerusalemme, altrettanto più vivo è il suo desiderio che i discepoli non conoscano inciampi lungo la strada della loro sequela. Tanti, infatti, sono gli ostacoli che spesso rallentano il passo, facendo perdere di vista il senso dello star dietro il…

Lungo la via – Martedì VII T.O.

Quella strada… e quei discorsi fatti per strada… È la strada a trattenerci quest’oggi alla scuola del Maestro. La strada non come luogo geografico circoscritto ma come luogo simbolo della vita, delle stagioni della vita, di ciò che anima e attraversa le giornate dell’uomo. Lungo quella strada si consuma un dialogo tra sordi, che oserei…

Il frutto dello Spirito – Pentecoste

Anche voi mi date testimonianza… Un giorno, entrato nella sinagoga di Nazaret, Gesù aveva preso il rotolo del profeta Isaia e aveva fatto di quelle parole il suo programma di vita, fino in fondo. Ora, nel giorno di Pentecoste, lo consegna alla comunità cristiana perché ne faccia il suo progetto. E sappiamo come la prima…

Camminare “secondo” lo Spirito – Pentecoste

Un invito attraversa questa liturgia: camminare secondo lo Spirito. Cosa può significare? Solitamente, quando si parla di “vita spirituale” si finisce per pensare a un’esistenza lontana dalla materialità del vivere quotidiano. Ma è davvero così? La vita spirituale è una esistenza che si lascia condurre dallo Spirito (Gal 5,18), un’esistenza informata dal dono di Dio…

Senza la tua forza nulla è nell’uomo – Pentecoste

Stava per andarsene. Di lì a poco il non senso e il fallimento sembreranno avere la meglio su di lui e su quanto da lui compiuto fino a quel momento. Per questo, durante la cena delle consegne, l’ultima vissuta da lui prima di far ritorno al Padre, Gesù aveva avuto attenzione per la misura fragile…

La difficile obbedienza – Ascensione del Signore

E ora? Ora cosa succede? Perché le cose belle finiscono così, come d’improvviso? Perché il vuoto e l’angoscia dell’addio? Le separazioni non sono mai indolori. Il Natale ci aveva narrato di un Dio che aveva scelto di piantare la sua tenda in mezzo a noi anzi, di più: ci aveva narrato di un Dio che…

La scelta – VI di Pasqua

“Chiamò a sé quelli che egli volle”, così l’evangelista Mc aveva motivato la chiamata dei Dodici da parte di Gesù all’inizio del suo vangelo. “Chiamò quelli che portava nel cuore”, preferiva tradurre il Card. Martini. Li aveva scovati ciascuno nella sua condizione chiedendogli soltanto di stargli dietro, cosa che essi avevano fatto sebbene altalenando tra…