Alla porta di casa – Giovedì II di Quaresima

Tra responsabilità e spensieratezza… Ci aveva messi in guardia: fatevi amici con la disonesta ricchezza perché essi vi accolgano nelle dimore eterne. L’abisso di cui parla Abramo è possibile varcarlo solo nella misura in cui lo hai varcato qui, in vita, prendendoti cura di qualcuno, tessendo relazioni di amicizia. La nostra storia potrebbe essere letta…

Se mi vuoi bene, dimmi di no – III di Quaresima

Se mi vuoi bene, dimmi di no. Non è soltanto il titolo di un testo pubblicato qualche anno fa. Potrebbe essere a buon diritto l’annuncio di questa liturgia domenicale. Oggi, infatti, siamo condotti a contatto con lo sdegno di Dio. Certo, siamo poco avvezzi a misurarci con l’indignazione di chi ci vuol bene. Preferiamo piuttosto…

Che cosa vuoi? – Mercoledì II di Quaresima

Se non fosse per il dramma cui Gesù fa riferimento, la scena riportata dal vangelo avrebbe tutti i tratti del ridicolo. Il maestro è lì a confidare ciò che gli sta davanti – una vera e propria tragedia, come sappiamo – e i discepoli – incapaci persino del rispetto dovuto a chi confida il peso…

Apparire o essere? – Martedì II di Quaresima

Il percorso a noi proposto dalla liturgia è un vero e proprio processo di integrazione tra ruolo e identità. Quando il ruolo ha nulla a che spartire con la propria esistenza e il personaggio ha la meglio sulla persona, si finisce per diventare mercanti di parole, uomini e donne che inalberano orgogliosamente insegne e titoli,…

Il perdono fa cose nuove – Lunedì II di Quaresima

Perdonate e vi sarà perdonato… Cosa significa perdonare? L’essere perdonati, assolti, per il cristiano non è come ricevere l’assoluzione in campo civile, in cui si dichiara l’innocenza o l’insufficienza di prove per la colpevolezza: l’assoluzione è proprio dal male, realmente, coscientemente e deliberatamente compiuto. È proprio il peccato che deve essere perdonato! Siamo assolti non…

La bellezza che salva – II di Quaresima

Ci sono momenti che valgono un’intera esistenza. Penso alla bellezza di uno sguardo, all’intensità di un abbraccio, alla bellezza di una intuizione che si accende improvvisa, a quella di un gesto inatteso che si imprime nella memoria del cuore a caratteri indelebili, alla bellezza di un traguardo raggiunto che dona senso a intere giornate di…

Non smettere di sognare – II di Quaresima

Di chi fidarsi? Ci sono momenti – periodi, addirittura – in cui con più forza avvertiamo di essere come ad un bivio: cosa scegliere? C’è un modo diverso di stare nella vita che non sia l’utilizzo del potere, il far leva sull’avere, l’agire strumentalizzando Dio? Se scelgo Dio e rinuncio a quanto la vita talvolta…

Oltre le barriere – Sabato I di Quaresima

La vita di ognuno di noi resta sempre un dono di cui benedire il Signore. Attraverso di essa ci è stata fatta la grazia di intessere relazioni, concepire progetti, generare altra vita. La liturgia di questo sabato mentre ci ricorda una identità ci svela il modo in cui esprimerla. La nostra non è una identità…

Prima l’altro – Venerdì I settimana di Quaresima

Secondo il nostro modo di vedere le cose sarebbe già una grande cosa se riuscissimo ad assaporare il ravvedimento di chi ha sbagliato. E, tuttavia, secondo il vangelo, questo non basta. Non basta restare spettatori compiaciuti di un eventuale percorso di conversione intrapreso da chi ha compiuto il male. Non basta riaccogliere chi ci ha…

Amo la Chiesa – Cattedra di S. Pietro

Aveva proprio ragione Paolo quando, quasi estasiato mentre scrive ai Romani, si lascia andare con queste parole: “Quanto insondabili sono i suoi giudizi e inaccessibili le sue vie!”. Davvero “chi mai ha potuto conoscere il suo pensiero?”. Ne è un esempio proprio ciò che accade a Cesarea di Filippo quando il Cristo di Dio sceglie…