Scrutare – Giovedì XXXIV settimana del T.O.

Quello che a prima vista potrebbe sembrare un messaggio catastrofico è in realtà una parola di conforto e una esortazione alla vigilanza. Una pagina tutta da decodificare e attualizzare quella evangelica non tanto per ritrovare coincidenze (i segni a cui Gesù fa riferimento sono infatti trasversali ad ogni generazione) quanto per accogliere la provocazione che…

La freschezza originale del Vangelo – La conversione pastorale nell’Evangelii Gaudium – Convegno diocesano Acerenza

Premessa «Tornare alla fonte e recuperare la freschezza originale del Vangelo»: è una delle frasi dell’Esortazione Apostolica ‘Evangelii Gaudium’ che meglio esprime tutto il potenziale della Nuova Evangelizzazione e dell’urgenza di ricaricare di nuovi significati parole come salvezza, vita eterna, misericordia e perdono. C’è un presupposto da cui parte papa Francesco. Il messaggio che siamo…

L’abiezione e il riscatto – Cristo Re dell’universo

L’aveva ripetuto più volte lungo il cammino che lo conduceva a Gerusalemme: “Il Figlio dell’uomo sta per essere consegnato…” e tutte le volte i discepoli avevano fatto orecchie da mercanti altalenando tra il non capire e il rimuovere quell’argomento. Ora che i giochi son fatti, bisogna concludere che ha fatto bene chi, lungo la via,…

Salvami – Prepararsi alla liturgia domenicale (Cristo Re)

Ormai è evidente. Quella fine sulla croce è lì a dire che quell’uomo di Nazaret era soltanto un’impostore. Come può salvare altri chi non è in grado neppure di salvare la sua vita? È lì perché vittima della sua totale impotenza, abbandonato da tutti, persino da Dio. Che Messia è uno che muore impotente su…