Mai a spalle vuote – Esequie Costanza Russo

La lunga esistenza di Costanza si è conclusa ieri pomeriggio, nel giorno in cui la Chiesa ricorda un mistero di luce, di rivelazione. Ieri, infatti, abbiamo celebrato la festa della Trasfigurazione del Signore. Ai discepoli tramortiti dalla prospettiva imminente della sua passione e morte, Gesù aveva offerto la possibilità di guardare le cose da un’altra…

La fede delle briciole – Mercoledì della XVIII settimana del T.O.

Ne veniva da una intensa discussione riguardante le pratiche religiose: i farisei lo avevano redarguito perché i suoi discepoli prendevano cibo con le mani sporche senza attenersi alle prescrizioni antiche. Gesù, pressoché invano, aveva provato a far capire che il rapporto con Dio non è anzitutto una questione di mani pulite ma di un cuore…

Quando Dio non basta – XVIII domenica del T.O.

Aveva sfamato cinquemila uomini senza contare le donne e i bambini. Era ovvio che la folla provasse ammirazione ed entusiasmo. Come darle torto? Accade anche a me: resto stupito e approvo chi nella vita da risposte concrete. Eppure, Gesù non vuole che si fermino a una lettura superficiale di quello che era accaduto durante il…

Lo stomaco o il cuore? – XVIII domenica del T.O.

Dar ragione dei propri passi e purificare le nostre domande… Ecco dove ci conduce questa liturgia: a chiederci cosa cerchiamo quando ci mettiamo alla ricerca del Signore. Di che cosa ho veramente bisogno? C’è una folla che va dietro a Gesù perché è stata saziata. Dà sicurezza un uomo che dice: prendi, mangia! Quante volte…